Daniela Zanellato titolare dell’azienda trevigiana: «Per la Fase 3 ci siamo specializzati nella gestione delle pratiche fiscali per sfruttare al meglio gli incentivi statali»

I nuovi incentivi statali sono la sfida per le aziende nella gestione del credito. Alla Open Serramenti di Istrana (Treviso) «siamo pronti a partire e fornire garanzie nella gestione della pratica alla luce dei nuovi strumenti governativi» conferma Daniela Zanellato, fondatrice nel 1994 dell’azienda trevigiana. «Occorre affrontare la complessa triangolazione che si instaura quando si decide di percorrere la via della cessione del credito, affinché avvenga in modo sicuro e affidabile. Affinché accada, il meccanismo deve essere collaudato attraverso accordi con società terze solide che acquisiscano il credito» prosegue l’imprenditrice che in oltre venticinque anni ha rivoluzionato il settore della fornitura di serramenti, trasformandola da attività di pura vendita ad attività di consulenza e servizi.

Partiti nel 1994 con un punto vendita di 46 metri quadrati, oggi la Open Serramenti è uno showroom, con dipartimento vendite e ufficio tecnico di quasi 400 metri quadrati. Quello dei serramenti e dell’edilizia è un settore che oggi vive la grande sfida degli ecoincentivi statali previsti dal Decreto Rilancio: «La vera novità è che anche per l’Ecobonus (la restituzione del 50% in caso di importanti ristrutturazioni) si prevede la modalità straordinaria della cessione del credito d’imposta, uniformandolo al Superbonus. Perciò la consulenza fiscale nel capire a quale strumento si possa accedere, in che modo e con quali garanzie, in questa fase è non meno importante della consulenza tecnica e del servizio post vendita, almeno quanto la certificazione della posa in opera, fondamentale tanto quanto la qualità del prodotto» conclude Zanellato.

https://www.ansa.it/pressrelease/veneto/2020/07/20/alla-open-serramenti-pronti-a-gestire-la-cessione-del-credito_2115ab70-b277-44f2-898a-7c9567cce868.html